la Luna nuova

Notizie, tradizioni, solidarietà da Palagano e dintorni 

Documenti

 

Documenti di approfondimento su argomenti di particolare importanza.

 

 

 

Riferimento Articolo/Evento Leggi articolo Documenti
La Luna nuova - Ottobre 2016 (numero 49) Referendum costituzionale
Il 4 dicembre 2016 si vota per un referendum con cui gli elettori potranno decidere se approvare o respingere la riforma della Costituzione approvata dal Parlamento e proposta dal governo Renzi. Non è previsto un quorum e il risultato sarà valido indipendentemente da quante persone andranno a votare. Se la maggioranza voterà "Sì" la riforma sarà approvata. Se la maggioranza voterà "No" sarà respinta. La riforma costituzionale in questione è una delle più elaborate ed ambiziose che siano mai state proposte in Italia: dei 139 articoli della Costituzione ne vengono modificati 44 e cancellati 4.

La Luna nuova - Agosto 2012 (numero 40) Bilancio comunale

La Luna nuova - Ottobre 2011 (numero 38) Speciale La strage ricordata

Dopo 67 anni dai fatti tragici che segnarono per sempre Monchio, Susano, Savoniero e Costrignano si conclude il processo avviato nel 2005. Ergastolo per sette dei nove ex nazisti imputati. E' la sentenza emessa dal Tribunale militare di Verona al termine del processo per le stragi di civili a Monchio, Costrignano, Susano e Cervarolo, nel reggiano, del 1944. La massima pena è stata inflitta per le gravissime colpe sia nell’ideazione che nell’esecuzione di una carneficina voluta per ritorsione, un caso di rappresaglia efferato e persino inutile nella logica militare..

1 aprile 2011 - I Venerdì de la Luna

CIVITAS: funzionamento delle amministrazioni pubbliche

Proiezione slides (PowerPoint)

Il primo aprile 2011, nel Teatro comunale di Palagano, si è tenuto un incontro pubblico, con la partecipazione di amministrrtori ed esperti,sul funzionamento delle amministrazioni pubbliche

 

La Luna nuova - Aprile 2011 (numero 36) Speciale Acquedotto del Dragone

L'acqua è un bene pubblico? E' un affare per i privati?

Le amministrazioni pubbliche sono in grado di gestire secondo criteri di efficacia, sicurezza, economicità ed equità l'intero ciclo dell'acqua o è necessario ricorrere a società create appositamente?

Argomenti da tempo dibattuti a livello internazionale e nazionale, ma di attualità anche nella nostra comunità.

Abbiamo cercato di capire le complesse, e non sempre chiare, vicende che da qualche anno coinvolgono l'Acquedotto del Dragone.

Tra la prevista abolizione degli ATO, le scadenze della legge Ronchi e il referendum del 12-13 giugno, il 2011 sarà un anno determinante per futuro della gestione dell'acqua.

 

 


Indietro